Cerca

Disegni dwg per porte scorrevoli e a battente

Porte interne: dwg per porte scorrevoli e porte a battente

Quando si parla di dwg, ci si riferisce ad elementi tecnici inseriti all'interno di un progetto AutoCAD. L'uso dei blocchi dwg è pratica ormai consolidata da parte di architetti, ingegneri e progettisti, in quanto completano il progetto stesso andando ad inserire elementi nuovi, ottimizando i tempi di realizzazione.

IN QUESTA PAGINA PARLEREMO DI:

Dwg porte scorrevoli a scomparsa con stipiti

La scelta del dwg dipende dalla destinazione d'uso della porta scorrevole: per intonaco o per cartongesso.

Potrai scegliere tra le versioni classiche con una sola anta scorrevole o due ante scorrevoli, oppure preferire le soluzioni che prevedono l'inserimento di punti luce (anta singola o anta doppia).

Valuta se possono essere utili queste soluzioni.

dwg porte scorrevoli a scomparsa con stipiti
dwg porte scorrevoli a scomparsa filo muro

Dwg porte scorrevoli a scomparsa senza stipiti

Le porte scorrevoli a scomparsa senza stipiti rappresentano la soluzione che meglio si integra a contesti moderni e di design perché unisce funzionalità all'ottimo risultato estetico con effetto filo muro.

Dwg porte a battente

Le porte a battente ECLISSE si possono dividere in tre categorie accumunate fra loro dallo stile moderno e dalla continua ricerca di praticità in fase di installazione e utilizzo qupotidiano.

dwg porte a battente
dwg porte scorrevoli speciali

Dwg porte per utilizzi speciali

I modelli speciali di porte scorrevoli a scomparsa che propone ECLISSE rispondono a determinate esigenze funzionali.

La possibilità di disporre del muro in cui è stato installato il controtelaio della porta come muro portante per maniglie, mensole, o pensili, rappresenta la soluzione ideale in contesti ospedalieri, cliniche private, ma anche semplicemente, dove si desidera ottimizzare al meglio lo spazio a disposizione.

Dwg Sistema Ewoluto® per parete intonaco: anta singola oppure anta doppia.

Il National Institutes of Building Science definisce il BIM come una rappresentazione digitale di caratteristiche fisiche e funzionali di un oggetto.

Ogni modello BIM raccoglie una serie di informazioni che lo sviluppatore decide di condividere per realizzare un oggetto attraverso l'utilizzo di un software: dati grafici, documenti tecnici e informazioni aggiuntive specifiche di quell'oggetto, come ad esempio l'isolamento acustico.

Nell'area Download dei supporti tecnici, mettiamo a disposizione di progettisti e architetti i file revit delle nostre soluzioni, pronti ad essere inseriti in un progetto architettonico.

Scarica i BIM